Il tunnel del capo di Courmes

Scheda tecnica


Questa discesa è elencata V-Red

Comune: Courmes
Valle: gole del lupo
Mappa IGN: 3643.ET
Altitudine di partenza: 760m
Lunghezza: 750m con Tunnel
Elevazione: 400m con Tunnel
Cascade Max: 90m per il Tunnel (68m per "Head of Courmes")
Approccio: 45mn
Durata: 3H
Ritorno: 15mn a Tunnel Valley o 35mn a Village de Courmes
Servizio navetta: 6.6 km
Roche: calcare

Citazione leggenda

Percorso accessibile al numero più grande con promemoria che non superino i sessanta metri.

Discesa molto verticale con promemoria che possono avvicinarsi ai misuratori 100.

Riservato agli amanti dei verticali, relè a pieno muro e grandi pendolari.

Discesa molto impressionante. NON impegnarsi in esso senza essere certo delle sue capacità tecniche e del perfetto controllo del vuoto.

Esonero di responsabilità

Attenti alle cadute di pietre. Pulire accuratamente le superfici di partenza prima di installare le corde e assicurarsi di coprirle non appena si scende.

Storico

Ouvert 29 October 2017 di Dany (Il leone), Christophe (Cactus) e Dominique (Dom).

Origine del nome

DDalla strada, provenendo da Saut du Loup e andando verso il Pont du Loup, possiamo vedere questo caratteristico sperone roccioso che si affaccia sul Tunnel RG du Vallon e la cui forma evoca il profilo di una testa indiana ... almeno dopo qualche aperitivo.

accesso

(Vedi "L'accesso MOV")

a valle: Risalire le Gorges du Loup sul D6 dal Colle-sur-Loup. Lasciamo Pont-du-Loup sulla sinistra e proseguiamo sulla D6 verso Gréolières. Parcheggiamo su un piccolo parcheggio sulla sinistra all'uscita del primo tunnel (Foto 00). Questo è il punto finale della "Tunnel Valley".

a monte: Con il secondo veicolo, continuare su D6, sempre verso Gréolières. Lasciamo, sulla sinistra, il D3 che conduce a Gourdon e, subito dopo, alla frazione di Bramafan, prendiamo, a destra, il D503 che conduce al villaggio di Courmes. Parcheggiamo su un buon parcheggio situato sulla sinistra all'ingresso del villaggio (Foto 01 e 02). A piedi attraversiamo il piccolo prato che confina con il parcheggio verso le case del villaggio e prendiamo la strada asfaltata a sinistra davanti alle case (Foto 03 e 04).
Alla fine di 300m, arriviamo all'inizio del GR che prendiamo a destra, al segnale 82 (Foto 05). Seguiamo il GR per alcuni minuti (Foto 06) e arriviamo al tag 83 (Foto 07). Lì, continuiamo il GR a destra (Foto 08) durante 300m e lo lasciamo per prendere la strada giusta sulla destra (Foto 09 e 10). Presto saremo di fronte a quella che supponiamo essere una cisterna (Foto 11) e, dopo una breve salita (Foto 12), il percorso descrive una svolta a "S". In questa curva, lasciamo il percorso sulla destra per prendere un piccolo percorso non segnato contrassegnato da un segno di vernice rossa (Foto 13 e 14).
Da lì, seguire i segni rossi fino alla partenza di Barring. 100m dopo aver lasciato il sentiero, il piccolo sentiero unisce un sentiero che prendiamo a destra (Foto 15). Seguiamo questa traccia durante 7-8mn (Foto 16 e 17). Alla fine della pista, siamo di fronte a un grande tumulo roccioso che andremo in giro a destra (Foto da 18 a 22). Dietro di noi, possiamo vedere il villaggio di Courmes (Foto 23).
Seguiamo i segni rossi salendo un po ' (Foto da 24 a 26)poi andiamo dall'altra parte del tumulo roccioso e scendiamo un po 'nel sottobosco (Foto 27 e 28). Dopo pochi minuti, arriviamo all'uscita del sottobosco e ci immergiamo un po 'a sinistra (Foto 29 e 30). Vediamo immediatamente una grande roccia con un bel segno rosso nella parte superiore (Foto 31). L'ormeggio di partenza si trova sul terreno, proprio dietro questa roccia, verso le Gorges du Cians che allora domina (Foto 32, 33, 36 e 37).
Questa è una zona aperitivo magica (Foto 34 e 35).

Ritorno: In fondo al Pendulaire de 68m, camminiamo lungo i piedi della scogliera in RD (Foto 58) seguendo i segni di vernice rossa che ci fanno scendere in una boscaglia bellissima (59 alle foto 61). Alla fine di 15mn, attraversiamo una prima valle poco marcata (È un piccolo affluente del "Tunnel" e possiamo seguirlo direttamente se vogliamo raggiungere il "Tunnel").
200m dopo, attraversiamo il monte della "Tunnel Valley", molto più marcato, e indicato da una croce rossa sull'albero (Foto 62).

Lì, abbiamo le opzioni 2:
1-On vuole tornare al parcheggio a monte: Continuiamo a scendere nella boscaglia nella stessa direzione, quindi tiriamo a destra, e troviamo il sentiero per la "Tunnel Valley" che presto attraversa la "Valle di Bès Courmes" e ci uniamo al villaggio. Conta 20mn di più. Fai attenzione a non andare troppo lontano a sinistra per non essere sotto il villaggio.
2-On vuole scendere dalla "Tunnel Valley": Ci impegniamo (Foto 63 e 64). Dopo 5mn piccole de-escalation, il sottobosco si schiarisce (Foto 65) (Si noti che questo è il luogo dove arriveremmo anche se fossimo stati precedentemente impegnati nella piccola valle affluente del "Tunnel"). Troviamo immediatamente una cinghia ai piedi di un piccolo albero, in RG (Foto 66 e 67) scendere di qualche metro e subito dopo ci uniamo al classico inizio della "Tunnel Valley" (Foto 68).

MOV - Accesso

Il parco giochi

Accesso in immagini

descrittivo

(Vedi "La galleria fotografica")

Acon l'aperitivo ci attrezziamo sull'attracco a terra e partiamo non in direzione di Gorges du loup, ma parallelamente a questi, a valle (Foto 38 e 39). Quindi a sud.
Un C12 (la maggior parte è piatta) (foto 38 e 39) consente di vincere il relè, lasciando il C68 (40 alle foto 44). Questo relè può ospitare comodamente i compagni di squadra 2 e non è necessario un pedale per rilassarsi. Non essere sorpreso di vedere i punti di ancoraggio 4. Il motivo è che a questo punto, la roccia è tormentata dagli elementi ed è molto spezzata. Abbiamo quindi deciso di raddoppiare gli ormeggi.
Quando te ne vai (Stupidamente) ormeggio, vivrai probabilmente un grande momento di pura felicità (Foto da 45 a 48) perché poi finiamo in un ragno completo fino in fondo (Foto da 49 a 57).
Attenzione: Ci sono 2 punti di attrito importanti a -2m e -4m che richiedono l'uso imperativo di una protezione corda ... a meno che non si voglia polverizzare il record di velocità della discesa.
Sfortunatamente, una volta giù, ti renderai conto che devi solo scendere ... il Tunnel ... Bôôaaaaahhhhh! (o scappare vigliaccamente al parcheggio a monte).
Per questo, fare riferimento alla topografia "Tunnel Valley".

MOV - Presentazione

La galleria fotografica

La sinossi

Carattere acquatico

Cè un puro Barring che, come tale, è secco tutto l'anno, ma la "Tunnel Valley" scorre regolarmente sotto forti piogge.

scappatoia

ENell'Arena di 68m, puoi andare alla "Tunnel Valley" o tornare a Courmes (vedi paragrafo "Indietro").

G|translate Your license is inactive or expired, please subscribe again!