Il Vallon des 5 Marche

Scheda tecnica


Questa discesa è elencata V-Vert

Comune: Rigaud
Valle: Le gole del Cians
Mappa IGN: 3641.OT
Altitudine di partenza: 800m
Longueur: 450m
Differenza di altitudine: 440m
Cascade Max: 45m
Approccio: 1H 15mn (1H rise e 15mn flat)
Durata: 4H
Indietro: 20mn
Servizio navetta: 1.4 km
Roche: calcare

Citazione leggenda

Percorso accessibile al numero più grande con promemoria che non superino i sessanta metri.

Discesa molto verticale con promemoria che possono avvicinarsi ai misuratori 100.

Riservato agli amanti dei verticali, relè a pieno muro e grandi pendolari.

Discesa molto impressionante. NON impegnarsi in esso senza essere certo delle sue capacità tecniche e del perfetto controllo del vuoto.

Esonero di responsabilità

Attenti alle cadute di pietre. Pulire accuratamente le superfici di partenza prima di installare le corde e assicurarsi di coprirle non appena si scende.

Storico

Ouvert 30 September 2017 di Dany (Il leone), Christophe (Cactus) e Dominique (Dom). Ristrutturato il 03 e 16 di dicembre da The Lion and Cactus.

Origine del nome

OLa gara inizia con una magnifica scalinata gigante che disegna grandi scalini verso la valle di Cians.

accesso

(Vedi "L'accesso MOV")

a valle: Da Nizza, prendi la N202 verso Dignes. All'incrocio con La Mescla, girare a sinistra verso Dignes e Valberg. Passare il villaggio di Touët-sur-var e, 1.5km più avanti, all'incrocio con il D28 che risale le Cians Gorges, parcheggiare immediatamente nel parcheggio che confina con il ponte Cians (Foto 01).

a monte: Con il secondo veicolo, riporta D28 a Touët. Arrivati ​​a Touët, parcheggiamo (Foto 02) e, a piedi, dal parcheggio, prendiamo il sentiero per il segnale 36. Saliamo il villaggio (Foto 03), passiamo davanti all'arrivo del canyon di Touët (Foto 04) e continuiamo il percorso verso il segnale 38 verso Thiéry e Baisse de Thiéry (Foto 05). È il sentiero che sale alla partenza del Canyon di Touët (Foto 6 e 7). Inoltre, il mio Cocker (Geezer) mostraci la via (Foto 08). Superiamo l'inizio del Canyon di Touët (Foto 09 e 10) e continuiamo a salire (Foto 11). Al segnale 39, lasciamo il sentiero che porta a Thiéry e Baisse de Thiery a prendere un sentiero che sale a sinistra (Foto 12). Alla fine del tempo di salita di 1, arriviamo sull'altopiano di Paillers all'altezza di un vecchio ovile (Foto 14, 15 e 16). Da lì, prendi un piccolo sentiero segnato che va a sinistra lungo la scogliera (Foto 17). Alla fine di 7mn, arriviamo sopra la foce di Cians e Var (Photo18). Lasciamo sulla sinistra il piccolo tratto di sentiero che porta alla partenza della "Burrone del Ciolet" e proseguiamo il nostro sentiero sulla destra (Foto 19). Dopo 150m, passiamo davanti alla partenza della faccia di Ciolet indicata da segni rossi sugli alberi in GR della strada (Foto 20). Proseguiamo per un centinaio di metri e il sentiero è obliquo a destra in salita. In questa curva (indicato da segni di vernice gialla fluorescente e situato poco prima di un albero spezzato molto caratteristico) (Foto 21) lasceremo il sentiero per scendere a sinistra seguendo i segni di vernice gialla per un centinaio di metri (Foto 22 e 23). Lì, la pendenza è accentuata e si trova un ormeggio sull'albero (Foto 24 e 25). In fondo a questa piccola rappel in declivio (C12), faremo 6m in Rd (Foto 26) trovare un ormeggio sulla roccia (Foto 27).

Ritorno: Al fondo del Pierrier, prendi a sinistra il sentiero del canale Vésubie. Dopo circa quindici minuti, ci uniremo a una traccia che andrà a destra per 100m alla strada che prenderà a destra per trovare il parcheggio a valle in 5mn.

MOV - Accesso

Il parco giochi

Accesso in immagini

descrittivo

(Vedi "La galleria fotografica")

Ddal momento della partenza ormeggio su roccia (Foto 27), scendiamo un C18 (Foto 28) in fondo al quale inizia la scala gigante (Foto da 29 a 59). Dopo la partenza di C18, collegheremo C14-C14-C19 e C31 (Foto da 29 a 45). Ai piedi del C31, scendiamo a una decina di metri per ottenere un ormeggio sull'albero (Foto 47 e 48). Da questo albero scendiamo un C16 quindi faremo una discesa di una ventina di metri (Foto da 49 a 52) per trovare un ormeggio a terra, punto di partenza di un C25 che ha chiuso la discesa della scala gigante (Foto 53 59). Una breve desertificazione di 20m consente di scendere nel Vallon, in RG. C'è immediatamente un albero che ormeggia in RD (Foto 60 e 61) che consente di scendere un C32 in un altro punto di aggancio su un albero in RD che fornisce un C8 (Foto 63). Nella parte inferiore del C8 è presente un ormeggio a muro in RD (Foto 64), punto di partenza di un C15 (Foto 66 e 67) che consente di raggiungere, in RG, il relè del C31 in pendolo (Foto 68 e 69). Senza essere davvero complicato, partire da questa staffetta può essere un po 'complicato per i meno esperti. Il Comandante può facilmente equipaggiare i suoi compagni di squadra all'inizio della staffetta, senza che vengano più avanti, al di sopra del vuoto dove potrebbero avere problemi ad andare da soli. In questo modo, tutti saranno in grado di attraversare questo relè senza alcuna difficoltà. Arrivato in fondo al C31 (Foto 70 e 71) scenderemo su un piccolo ghiaione di circa cinquanta metri (Foto 72 e 73) fino a un ormeggio su un albero in RG (Foto 74 e 75). Quindi scendiamo un C14 (Foto 76) fino ad un ormeggio su un grande albero in RD (Foto 77), punto di partenza di un C33 (Foto 78). Quindi, un ormeggio su un albero anche in RG (Foto 79) giù un C37 (Foto 81 e 82). Troviamo quindi un ormeggio in R & S (Foto 83 e 84), punto di partenza di un magnifico C45 (Foto da 85 a 89). Al piano di sotto c'è un attracco in R & D (Foto 90) chi apre un C40 (Foto 91). Questo porta alla partenza di un superbo C30 (Foto da 92 a 95). Arriviamo ai piedi di un monolite, un grande blocco di roccia che venne, un giorno, a piantare lì dalla cima. Un albero che ormeggia in RD (Foto 96) permette di scendere il ghiaione (C38) fino al canale di Cians che seguirà a sinistra (Foto 97 e 98) per circa venti minuti fino a raggiungere la strada.

La galleria fotografica

La sinossi

MOV - Presentazione

Carattere acquatico

LIl canyon è asciutto tutto l'anno ma può correre sotto la pioggia battente.

scappatoia

Anessuna fuga nota dopo aver avviato la scala gigante. Se ce ne doveva essere uno (non è affatto sicuro)sarebbe comunque in RD sperando di trovare un modo per mettersi in cammino, tra le scogliere ... perché no?

G|translate Your license is inactive or expired, please subscribe again!